«

»

Stampa Articolo

La nuova App “Senza Paura – Liberi dal Bullismo”

Una nuova App è stata creata in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca tenendo conto del Piano nazionale per l’educazione al rispetto e delle Linee Guida Nazionali (art. 1 comma 16 L. 107/2015) sull’argomento “Educare al rispetto: per la parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le forme di discriminazione”, rispettando le Linee di Orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo e del relativo aggiornamento ai sensi dell’art. 4 della Legge 29 maggio 2017, n. 71.
Malgrado le numerose azioni messe in campo a livello nazionale, i fatti di cronaca ci riferiscono, ormai quasi quotidianamente, un crescente numero di episodi di prepotenza, aggressione ed iniquità tra ragazzini di età sempre più precoce. Rispetto al bullismo, che abbiamo incominciato a conoscere più di vent’anni fa, la novità sta proprio nell’utilizzo del cellulare e di internet, i quali vengono utilizzati per ferire e offendere gli altri attraverso azioni di cyberbullismo. Sicuramente i social media e l’utilizzo delle nuove tecnologie hanno ampliato il fenomeno.

La nuova App, creata come supporto ludico sul bullismo e del cyberbullismo tra i giovani, contiene informazioni sul fenomeno redatte in un linguaggio accessibile alla fascia d’età 11 – 14 anni (scuola secondaria di primo grado) e trasmesse in varie modalità (giochi, fumetti e quiz) che invita a riflettere sul comportamento scorretto, prepotente e irrispettoso nei confronti degli altri.
La sfida della App “Senza paura – liberi dal bullismo”, costruita attraverso il progetto CREATIVE, è proprio quella di utilizzare la tecnologia, mettendola a servizio di una buona causa. Si cerca di sensibilizzare e informare i ragazzi in modo accattivante, con un linguaggio adatto a loro, attraverso lo strumento principale dei pre-adolescenti e adolescenti: lo smartphone. La ricchezza di questa App è quella di aver trasformato i contenuti teorici del bullismo in un linguaggio adeguato ai ragazzi in modo tale che tutto il materiale potesse diventare un’attività ludica, interattiva e coincisa. Inoltre la App presenta esempi in cui gli studenti si possano identificare, tenendo conto di tutte le diverse tipologie di bullismo e cyberbullismo esistenti.
La nuova App è facilmente scaricabile sia per iOS che per Android.
Ricordiamo che non è la prima App creata per prevenire o contrastare il bullismo. L’anno scorso era uscita anche “YOUPOL“, un’App della Polizia Postale che si prefigge di aiutare e di limitare episodi di bullismo e cyberbullismo. Basta un semplice smartphone ed aver naturalmente fatto il download dell’applicazione in questione, scaricabile sia per iOS che per Android. Dopo aver documentato con un video o qualche foto l’episodio si può aprire la App e inviare il file direttamente alla Polizia Postale.

Permalink link a questo articolo: http://www.vincimascalucia.gov.it/la-nuova-app-senza-paura-liberi-dal-bullismo/